DVD sull'Alpe Magnello
Un documentario prodotto da noi nel 2007 presenta la fondazione Alpe Magnello istituita nel 2005. Questo film illustra le possibilità di conservare quest’alpe per i posteri. Ciò che è passato da lungo tempo è reso accessibile e comprensibile in modo prezioso e autentico, e la rappresentazione della situazione attuale (con la gestione moderna) e degli sbocchi per il futuro completano questo importante documentario.
DVD Alpe Magnello



68 min. Iinitaliano con sottotitoli in tedesco.
Prezzo DVD Fr. 32.- + Fr. 3.- spese postali

Fr. 10.- del ricavato vanno direttamente a favore della fondazione.

Alpe Magnello

Alpe Magnello Alpe Magnello
Dal 1990 carichiamo l’Alpe Magnello che si trova in fondo alla Valle di Campo. Nel 1997 è stata costruita una nuova baita con un piccolo caseificio, perché la vecchia capanna che avevamo in affitto non era più autorizzata dall’ente competente per mancanza d’igiene e funzionalità.
Oltre alle mucche vi soggiornano sempre alcuni dei nostri maiali lanosi che consumano il latticello. L’alpe si trova a 1800 m s.l.m. direttamente sul confine con l’Italia.

La nuova "cascina"

Produzione nel caseificio nuovo Produzione nel caseificio nuovo
Ogni giorno si lavora il latte direttamente nel piccolo caseificio dell’alpe producendo una formaggella grassa semidura. E‘ venduta tutto l’anno direttamente in azienda o può essere ordinata per posta.
Baita costruita nel 1997 Baita costruita nel 1997
Il caseificio è integrato nella nuova baita. Su richiesta e accordandosi con l’équipe degli alpigiani, è possibile visitare il caseificio ed eventualmente assistere alla produzione del formaggio, pernottare nel dormitorio e usare la cucina all’aperto.
"Alpamare" a 1900 m.s.l.m
Un bagno rinfrescante nel ruscello o nell‘”Alpamare“ sul pianoro degli indiani, “Indianer-Bödeli“ (20 minuti a piedi dall‘Alpe).
Tschörten 2440 m.s.l.m Tschörten 2440 m.s.l.m
Partendo dall’alpe, si possono fare diverse escursioni sulle cime Pizzo Quadro (2792 m) e Madone (2748 m) o alla Tschörten, una piccola cappella di montagna costruita nello stile tibetano a 2440 m, ma anche sulle alpi vicine italiane Groppo e Stufa.
Per conservare l‘“Alpe Magnello“ è stata istituita una fondazione (vedi riquadro a destra).